top of page

Che cosa significa ?

Preciso che ballo con le parole e non che gioco sulle parole.

La sfumatura è importante!

Ascoltare una parola pronunciata e leggerla a volte è molto diverso.

Gli esseri umani parlavano prima di scrivere, inoltre la tradizione dei primi popoli era orale.

Il Vangelo secondo Giovanni non ci dice forse: "E in principio era il verbo"?

Allora, forte di queste osservazioni, dell'idea che tutto è vibrazione e che il nostro corpo è la nostra cassa di risonanza, ho deciso di dare voce alle parole per aiutare a trasmutare i mali di cui talvolta sono responsabili.

Un esempio, se leggi: "questa cosa è impossibile"   uccidi sul nascere ogni desiderio di agire poiché, per definizione, è impossibile. D'altra parte se, quando pronunci impossibile, forse senti questo: un possibile, allora questo si riduce a dire che questa cosa è una tra le infinite possibilità.

Senza dubbio sarai d'accordo con me che la vibrazione e quindi l'energia trasmessa non è affatto la stessa cosa.

Ti invito a pensarci la prossima volta che lo dirai a un bambino...

Certo, ciò che vibra per me, forse risuonerà in te allo stesso modo, oppure no. Tutto è giusto, e direi addirittura che l'interesse è ancora maggiore quando senti qualcos'altro perché, quello che risuona in te, in quel momento, è quello che è giusto PER TE.

Allora balliamo? Se questo risuona in te e ne hai voglia, ti invito a trovarmi nella pagina seguente per la sezione "la parola che mi parla" o nella mia pagina Facebook: LT danse avec les mots.

Danza folcloristica_edited.jpg
bottom of page